00 2/9/2019 8:49 AM
va detto pure che il Chievo al di là della medocrità ogettiva, gioca pure da squadra virtualmente retrocessa. Vanno un pò cosi nelle ultime giornate, di partita in partita. Il catenaccio andava bene a Napoli, ormai col pareggio non ci fanno piu' niente: ti affrontano aperti, magari sperando in una partita senza equilibri.
Peggior difesa del campionato, attacco modesto..il piu' pericoloso è ancora Pellissier che ieri neanche c'era..la tranvata dei 7 gol era ancora troppo fresca per affrontarli in punta di piedi.
Da vedere se questa vittoria può dare uno slancio positivo per il Porto, sicuramente in alcuni come Kolarov o Dzeko può essere scattato uno slancio positivo. E altri a ruota sembrano in ripresa.

Zaniolo dicevo va un pò tenuto sul binario, anche se all'inverso il rischio è che se lo freni possa perdere un pò di imprevedibilità offensiva. Ma ho la sensazione che questa esuberanza alla Nedved non sia cosi' ben accolta a livello arbitrale. Sarà il terzo arbitro che vedo alzargli la voce un pò stizzito. Con una maglia a strisce probabilmente le cose andrebbero diversamente.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola